Archive for novembre, 2009

EA Games continua a licenziare; 1500 persone, ma non è crisi

Commenti disabilitati su EA Games continua a licenziare; 1500 persone, ma non è crisi

L’ antica azienda di videogiochi EA-Games divenuta famosa per i suoi videogiochi che spaziano dal genere sportivo, ai MMPORG, a Harry Potter e persino al famoso “The Sims” si trova per la seconda volta dopo Marzo (quando aveva già fatto fuori 1000 persone) nella necessità di licenziare personale; stavolta 1500 persone di cui ben 900 sviluppatori; il numero del personale totale scenderà approssimativamente a 6000 unità; quindi si stà parlando di un licenziamento complessivo del 25%!!! Quest’ operazione permetterà ad EA-Games di risparmiare 100 milioni di dollari…

ma badate bene… qui non si stà parlando di crisi… l’azienda infatti sborserà ben 300 milioni (mica noccioline) per l’ acquisizione di PlayFish, la più importante azienda operante nei social-network.

E’ evidente che in questi ultimi anni i social network come Facebook hanno acquisito molto più potere, e le rendite derivanti dalle  pubblicità vanno alle stelle, quindi un investimento nel settore è giustificato..

ovviamente chi ci perde sono gli sviluppatori di EA Games.. ai quali và la mia piena solidarietà… e personalmente per quanto mi riguarda non installerò più nemmeno una Demo proveniente da quest’ azienda… un azienda che come tante si serve delle proprie menti migliori per guadagnare e poi si butta dove rende meglio il mercato, senza pensare alla qualità del marchio ma solo ai quattrini

Scaricare le foto da Facebook con PhotoGrabber

46 Comments

Il nome già dice tutto… PhotoGrabber, dall’ inglese to grab cioè “prendere”

Segnalato da BlogsDna

ecco un utility molto interessante che vi permette di scaricare tutte le foto che avete salvate sul vostro account.. programma che può sembrare a prima vista inutile ma che trova scopo nel caso abbiate perso le vostre foto.

Il programma ovviamente vi chiede di fornire nome utente e password del vostro account per scaricare le foto.. in quanto Facebook memorizza le foto su un server esterno ma “cripta” l’ indirizzo e senza fornire le credenziali d’accesso sarebbe estremamente difficile (ma non impossibile) riuscire a recuperare le foto.

Vi consigliamo di usare sempre programmi conosciuti quando si tratta di fornire dati di accesso del vostro account (il fatto che sia segnalato da blogsdna mi dà fiducia personalmente) solo così potrete evitare che persone sbagliate ne facciano un cattivo uso 🙂

Il programma è disponibile sia per Windows sia per Mac