Archive for maggio, 2010

Google motore di ricerca con crittografia

46 Comments

Dopo aver abilitato la crittografia sulle applicazione come Docs, Calendar e il popolare GMail.. Big G ha deciso di lanciare un sistema di crittografia anche sul motore di ricerca.. che è attualmente il più usato del mondo…

Il sistema è in fase di testing e solo nella versione inglese.. chi volesse provarlo può collegarsi a questo indirizzo

Google sostiene che le informazioni scambiate con questo motore non siano reperibili da terzi.. in un futuro prossimo le aziende di pubblicità non potranno decifrare più tanto facilmente i nostri gusti o intromettersi nella nostra vita privata

Blu Ray da 25 Terabyte? Possibile..

Commenti disabilitati su Blu Ray da 25 Terabyte? Possibile..

Lo spazio a disposizione dei moderni calcolatori è già enorme.. ma per l’ avvento dell’ alta definizione forse non basta ancora… e mano a mano che le tecnologie avanzano ne serve sempre di più…

I ricercatori dell’ Università di Tokyo hanno introdotto una tecnologia capace di moltiplicare di un fattore pari a mille la capacità di memoria dei sistemi Blu Ray già esistenti…. arrivando fino a una capienza di 25 Terabyte 🙂

Utilizzando un nuovo materiale cristallino formato da ossido di titanio, capace di impressionarsi e cambiare colore quando colpito da un laser, passando dal nero metallico di un conduttore al marrone di un semiconduttore a temperatura ambiente.

L’ ossido di titanio attualmente trova impiego nella cosmetica per prodotti di bellezza tipicamente femminili come la cipria… l’ utilizzo nel settore informatico lo fà diventare ora un materiale molto interessante

Speciale Nokia Wired – Classifica Top 20

40 Comments

Come partecipante al concorso Nokia Wired ho ricevuto un email con la classifica delle migliori 20 applicazioni (o meglio idee) fino ad ora proposte…
ve la ripropongo.

nokia idea

1. Occhio al Download —- autore : Andrea Miotto
2. Spook: una guida interattiva museale per bambini —- autore : Valentina Venza
3. HEALTHPHONE —- autore : ANDREA ROLLA
4. app per celiaci —- autore : Antonella Mistretta
5. SOS Womens —- autore : Ilaria Francesca Limonta
6. Differenzia e Ricicla —- autore : Luigi Cagliano
7. mini scanner —- autore : SHURA BAGGIO
8. Operatore Ecologico Virtuale —- autore : Giovanni Orminio
9. Registro Scolastico con riconoscimento volti —- autore : Luca Roncadin
10. Mondo Marcio —- autore : Andrea Miotto
11. Quality of vision —- autore : roberto CABONI
12. Mappa a realtà aumentata —- autore : Efrem Agnilleri
13. Statistiche online=Trasposto Pubblico Perfetto —- autore : Giovanni Orminio
14. I Mushroom —- autore : Anna Rita Cuoghi Costantini
15. My lovely garden —- autore : Rosario Firrincieli
16. HomeSweetHome —- autore : alberto aimar
17. Client di prenotazione prestazioni sanitarie —- autore : Leonardo Alfarano
18. MyUni —- autore : Alessandro Montanari
19. sms vocali —- autore : Ernesto Podesta
20. WRC – World Recipe Combinations —- autore : Alberto Rafael Colombo Pastran
Come avete modo di vedere le applicazioni prescelte per ora sono nel campo sociale… interessante sopratutto il client di prenotazioni prestazioni sanitarie anche se lo vedo di difficile realizzazione (a livello burocratico più che altro).

Se volete siete ancora in tempo a partecipare.. anche se non sapete programmare potete postare la vostra idea e partecipare al concorso 🙂

Buona visione e complimenti agli autori delle applicazioni

Sul PacMan di Google si può giocare in 2!!

29 Comments

Non sò se l’ avete notato.. ma sul PacMan di Google è possibile giocare pure in 2 persone; basterà premere una seconda volta il pulsante Insert Coin

I tasti per muovere Miss Pac Man sono AWSD, invece che le 4 freccette.. divertitevi a giocare con i vostri amici!!! (E’ pure + semplice da risolvere)

Link a Google

pacman

Pac Man compie 30 anni

Commenti disabilitati su Pac Man compie 30 anni

Chi non conosce Pac Man?? Non è poi così tanto vecchio… compie solamente 30 anni… la magica pallina che mangia le altre palline più piccole e lotta contro i fantasmini colorati.. un piacevole ricordo di quando i videogiochi erano semplici, non violenti e sopratutto con pochi strumenti a disposizione riuscivano a essere coinvolgenti

Pacman

Google, gli fà gli auguri.. sicuramente anche i loro programmatori avranno avuto modo di apprezzare questa perla immortale dei videogiochi

Il gioco è stato messo in commercio il 22 maggio 1980, e da li è stato un crescente successo, ancora oggi è un videogiochi molto giocato ( su internet c’è anche una chiesa dedicata al gioco… è proprio il caso di dire che è un ‘videogame di culto’).

E da quel momento tutti ci hanno giocato… chi lo ha vissuto come primo videogioco della vita… e chi anche nel lontano 96 (a 7 anni come me) ancora incontrava questo giochino nelle sale giochi di qualche bar, nostalgia per dei tempi che non ritornano 🙂

PDL e la sua censura sfidano Wikipedia

31 Comments

Wikimedia Italia, la nota piattaforma Internet che da sempre tramite Wikipedia lotta per uno degli scopi principali d’ Internet, vale a dire la diffusione libera e indipendente dell’ informazione è stata attaccata da Antonio Angelucci (parlamentare del PDL) con una causa dal valore di 20 milioni di Euro.

Wikipedia, che dà sempre ha rivendicato la sua indipendenza da ogni corrente politica, è stata contestata proprio in questi giorni.

Il fatto grave, e che preoccupa… stà nel fatto che la pagina sia stata immediatamente oscurata; in modo preventivo.. senza che fosse avanzata nessuna richiesta di cancellazione

Digg licenzia dipendenti – E dà la colpa alla concorrenza di Facebook

42 Comments

Digg, un altro sito simile a Facebook, stà lentamente perdendo la sua influenza sul web, la stra diffusione di Facebook e le funzionalità che Digg non ha mai introdotto fanno si che Facebook attiri più utenti.. e tutti ne risentono.. compreso Digg..

digg

Che si vede costretto a licenziare il 10 % della forza-lavoro

“È una delle decisioni più difficili che abbiamo mai preso in tempi recenti, ma crediamo che sia la decisione giusta per la salute a lungo termine dell’azienda” ha spiegato il fondatore

Scandalo Facebook – Potevi spiare le chat altrui

33 Comments

Un grave danno per la privacy degli utenti di tutto il mondo… è successo per alcune ore, poi è stato subito corretto.. un Bug che permetteva di vedere le richieste pendenti (d’ amicizia, d’ iscrizione ai gruppi ecc…) e controllare le sessioni di chat attive…

Tutto questo senza possibilità di difesa alcuna da parte della persona spiata

E in modo del tutto Anonimo

urlo

Gli sviluppatori di Facebook hanno bloccato la chat per alcune ore, come principale difesa della privacy… e hanno corretto il problema.. non è la prima volta che succede qualcosa del genere sul Social Network

In rete anche video dimostrativi per spiegare come agiva il bug… eccone uno

Facebook – Scopri chi ti ha eliminato dagli amici

48 Comments

Su Facebook girano molte bufale su come scoprire chi ti ha eliminato dalle amicizie, o bloccato.. generalmente questi programmi ti chiedono di inserire il tuo nome utente, la tua password e trasformano il tuo account in un centro di Spam per pubblicizzare prodotti o semplicemente per spammare qualche cretinata.

Oggi vi illustro un metodo (non certo nuovo) per scoprire con sicurezza e semplicità chi vi ha rimosso, eliminato dalla lista amici o bloccato .

Prima d’ iniziare vi mostro i requisiti perchè questo metodo funziona solo con un tipo di browser e un addon

Requisiti:

  • Mozilla Firefox
  • GreaseMonkey (l’ add-on che vi serve per far girare lo script)
  • ovviamente un account Facebook

Procedimento:

Installate, se non lo avete già fatto: Mozilla Firefox e Grease Monkey (reperibile a questo link).

grease monkey

Dopo aver completato l’ installazione collegatevi al sito dello Script in questione, che si chiama (con eccesso di fantasia) Facebook Friends Checker

facebook friend check

Tenete attivo questo Script, e ogni volta che caricherete la pagina quest’ ultimo controllerà la vostra lista amici.. e vi dirà se manca all’ appello qualcuno…

Nota Bene: Questo Script basandosi su un controllo non è in grado di scoprire chi vi ha eliminato prima della sua installazione… non si tratta di un tool magico che ricerca nel passato la vostra lista amici 😉 quindi è normale che all’ inizio (anche se siete stati eliminati da decine di persone) lo script non rivelerà un bel niente

Internet Explorer perde utenti

32 Comments

Carta canta, parecchie società di data-analysis lo confermano.. Internet Explorer stà perdendo utenti, nonostante sia il browser proprietario di Microsoft con il diffondersi di soluzioni alternative e (sopratutto) con l’ introduzione del Ballot Screen sempre più persone migrano verso spiagge migliori.. come Mozzilla, Opera, Safari e Chrome.
Se il nuovo IE9 non soddisferà l’ utente medio, per Microsoft non resterà che arrendersi alle alternative open-source..

E così a Microsoft rimane una fetta di utenti pari al 59.95 %…

Quello che se la passa benino è Chrome che stà acquisendo sempre più utenti grazie alla marchio di Google che ispira fiducia negli utenti… in effetti Chrome è veloce, sul mio Ubuntu pure più di Firefox.. (vabbè che sul mio Ubuntu, appunto, Explorer non ci gira :D)

anche se quest’ ultimo resta una risorsa indispensabile per la sua facilità di personalizzazione e gestione degli add-on.

E voi cosa avete installato sul vostro pc?

Pure un ragazzino riuscirebbe ad eludere un blocco Governativo

36 Comments

Ebbene si ho scoperto l’ acqua calda.. 🙂 non sapevo come aggiornare il blog

Dovete sapere che per diversi motivi.. il nostro stato mette dei blocchi ai contenuti.. vale a dire che se voi state compiendo un accesso al contenuto proibito e vi state connettendo dall’ Italia non ci riuscite.

In genere questi motivi includono la protezione del copyright, la lotta alla pedofilia ma nulla esclude che siano usati in futuro per censurare siti scomodi, e questo non stupirebbe come abbiamo già visto una settimana fà

Tutto quello che dovrete fare per eludere uno di questi blocchi governativi è connettervi a un Proxy… nulla di più… e riuscirete a navigare su siti proibiti.. come Pirate Bay ad esempio

I proxy si sà rallentano la connessione e con la configurazione manuale diventa noioso verificare che un proxy funzioni… nessun problema!

Dei siti gratuiti fungono da Proxy… interfacciandosi con il sito che volete visitare e mostrandovelo a volte con qualche banner ma generalmente in modo veloce

alcuni servizi che vi offrono questa possibilità sono (parlo dei gratuiti)

MegaProxy

Anonymouse

Se provate a collegarvi da questi siti scoprirete che è estremamente semplice eludere un blocco governativo